Regione Piemonte

Tutti uniti da una sola parola: solidarietà

Published on 2 May 2020 • Sociale Via Ruscone, 9, 14054 Castagnole delle Lanze AT, Italia

A Castagnole delle Lanze il mese di maggio profuma di Barbera, quella Barbera che da anni  è diventata simbolo del territorio e che raduna migliaia di persone, durante la prima settimana del mese, in occasione della “Festa della Barbera…di Cortile in Cortile”. Maggio 2020 ha un profumo diverso, purtroppo quest’anno a causa della grave emergenza sanitaria che ha colpito la nostra regione e l’intera nazione, le tante iniziative in programma dovranno attendere un po’ prima di poter essere realizzate. Ma non vogliamo fermarci nè smettere di guardare al futuro. Da qui nasce lo slogan #barberaiscomingsoon, attorno al quale è stato realizzato un video molto visualizzato sui social network, che mette insieme alcune iniziative che l’Amministrazione comunale insieme ad altre realtà del territorio sta portando avanti con un duplice intento: promuovere il territorio continuando a dare visibilità ai prodotti locali, e nel contempo poter aiutare con un gesto solidale chi in questo momento particolare ha più bisogno di altri di un sentire la vicinanza del prossimo.

Nascono così tre iniziative di solidarietà con un unico fine: devolvere il ricavato in favore dei bambini e dei ragazzi delle famiglie che si trovano in difficoltà per il supporto economico alla partecipazione alle attività sportive o scolastiche.

ADOTTA UN FILARE NELLE LANZE: il compleanno solidale

La prima iniziativa riguarda il progetto “Adotta un Filare nelle Lanze” che quest’anno festeggia i suoi primi dieci anni. Su ogni adozione effettuata 2 euro andranno in favore dei più piccoli. Per festeggiare questo importante traguardo dei 10 anni del Lanze quest’anno si è voluto coinvolgere un’artista piemontese importante, Ugo Nespolo che ha realizzato le etichette della 10 annata della Barbera Lanze nonché delle etichette limited edition per le grappe e le barbere chinate. “La tradizione degli artisti che creano e dipingono etichette per il vino risale a tempi lontani, basti pensare ad una bottiglia di vino rosso firma “Picasso”, a me questo tema piace molto e ho già lavorato in passato ad etichette di vini ma questa idea che il Sindaco e l’assessore alla promozione del territorio mi hanno illustrato, mesi fa, mi ha colpito particolarmente” afferma il Prof. Ugo Nespolo, “la trovo un’idea innovativa quella di promuovere questo bel territorio attraverso il gesto dell’adozione, un gesto che abbraccia il territorio e i produttori locali e porta in giro per l’Italia e all’estero il nome di Castagnole delle Lanze; trovo altresì un gesto nobile ed elegante quello di voler, in un momento come questo, intrecciare promozione del territorio e solidarietà verso la comunità e le famiglie in difficoltà”.

LA BOTTEGA DEL VINO: Il Box della Solidarietà

La seconda iniziativa solidale rimane sul tema del vino e della barbera locale ed è stata proposta dal Presidente della Premiata Bottega del Vino Erik Dogliotti: “grazie al contributo di diversi amici della Bottega che mi hanno dato importanti spunti di riflessione e suggerimenti ho pensato ad un modo per poter continuare a diffondere e far conoscere i vini del nostro territorio. “Ho voluto quindi preparare- continua Dogliotti- una speciale selezione di Barbera 2019 chiamata “Barbera Box”. Nella scatola ci sono 6 bottiglie di barbera di produttori diversi in modo che tutte le persone lontane e vicine possano far vivere lo spirito della festa della Barbera, degustando una selezione di vini di diversi produttori castagnolesi, esattamente quello che avrebbero potuto fare durante la festa.” Il progetto è realizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale. Anche in questo caso il 10% del ricavato sarà destinato ai bambini. Per informazioni inviare una mail a bottegadelvino.cdl@gmail.com

RACCOLTA FONDI COMUNALE: una mano per i più piccoli

La terza iniziativa non ha il sapore del vino ma si appella al buon cuore di tutti i cittadini che vogliono dare una mano a chi è meno fortunato. Questo progetto nasce proprio dalle richieste di molti castagnolesi che hanno condiviso con l’amministrazione comunale la loro volontà di mettersi a disposizione del prossimo in un momento di difficoltà che sta colpendo tutti noi, alcuni più di altri. Nasce così l’idea di mettere a disposizione il conto corrente comunale per tutti coloro che vogliono tendere una mano verso le famiglie che fanno fatica ad andare avanti, con l’auspicio di tornare presto alla normalità e sperare in un futuro più roseo. Chiunque vorrà cogliere quest’opportunità e fare una donazione in favore dei bambini e dei ragazzi per il supporto economico alla partecipazione alle attività sportive o scolastiche, trova di seguito le coordinate bancarie:

- cod IBAN del conto IT80W0853047320000090800001

- Nome, Cognome e Codice Fiscale di chi dispone il bonifico

- Causale di versamento "donazione COVID-19"

Si coglie l’occasione per ringraziare tutti i cittadini e le aziende castagnolesi che si sono mostrate solidali fin dall’inizio di questa pandemia e hanno donato cospicue somme di denaro contibuendo all'acquisto dei dispositivi di protezione distribuiti ai cittadini.