Regione Piemonte

Rimettiamoci in Gioco: conclusione delle attività

Published on 6 September 2020 • Sociale 14054 Castagnole delle Lanze AT, Italia

Venerdì 4 Settembre presso il Centro Sportivo R. Ceretto di Castagnole delle Lanze si è svolto un momento di condivisione all'aperto a conclusione dello "Sport Camp Rimettiamoci in gioco" organizzato dall'Amministrazione Comunale in collaborazione con la Polisportiva Castagnolese.

4 Settimane di divertimento intorno al tema delle Olimpiadi e dei 5 Continenti, tra attività sportive (calcio e pallavolo) e culturali (laboratori di lettura, scrittura, lingua inglese, educazione civica, yoga, conoscenza del proprio corpo, musica, ambiente) che hanno coinvolto circa 100 bambini e ragazzi di età compresa tra i 5 e i 14 anni.

"Un grande successo per la nostra comunità che ha dimostrato ancora una volta quanto sia importante investire sui più piccoli e sulla loro formazione sportiva, culturale e civica, soprattutto in un momento delicato come quello che stiamo attraversando a causa dell'emergenza da COVID19, in cui i bambini e i ragazzi sono stati coloro che più hanno sofferto la mancanza di socialità e socializzazione; ringrazio a tal proposito tutte le famiglie che hanno creduto nella nostra organizzazione e ci hanno affidato i propri figli". Questo il commento del Sindaco Carlo Mancuso, ideatore del progetto. "Un progetto che non avrebbe avuto possibilità di realizzazione senza la preziosa collaborazione della Polisportiva Castagnolese che si è avvalsa di tecnici sportivi qualificati per le realizzazione delle attività sportive di Calcio e Pallavolo, guidate dalle società PGS JOLLY Castagnole e ASD Calcio Castagnole" e di "volontari professionisti" per le attività culturali", conclude Mancuso.